Blog

Installazione targa commemorativa “Taikosan Maru”

Comunicato di “Futuro Mare”, organizzazione di volontariato senza scopo di Lucro.

“Cari Amici ,

Grazie anche al vostro impegno, la targa commemorativa del Nostro “Relitto” e’ pronta.

Considerato che la stessa dovrà essere installata  tra sabbia e lamiere e, segnatamente, nel zona sottostante la  maestosa elica a circa 40 metri di profondità, allo stato stiamo allestendo un supporto in materiale lavico che possa rendere la targa ben visibile oltre che stabile.

Tengo a precisare che nonostante le numerose  richieste di patrocinio oneroso avanzate alle istituzioni, peraltro corredate da cospicua e valida documentazione, di fatto la targa è stata realizzata esclusivamente con le risorse ed energie di noi tutti sostenitori (subacquei e non).

Nel dettaglio, a fronte di una spesa di 1400 euro, ne sono stati raccolti 1370, un risultato che non pensavamo di potere mai raggiungere e di cui ve ne siamo immensamente grati.

Tutto ciò ha dimostrato ancora una volta quanto i subacquei catanesi tengano al “Relitto della Timpa” che già da qualche mese hanno cominciato a riconoscere come “Taikosan Maru”.

Ovviamente non vi proponiamo un anticipazione delle caratteristiche della targa proprio per non rovinare il gusto della sorpresa.

Infatti, il prossimo 30 aprile (cade di sabato), intorno alle ore 10:30, nella piazzetta di fronte al mulino di Santa Maria La Scala procederemo alla “inaugurazione  a terra”, consentendo in tal modo anche ai non sub di poter ammirare la targa in tutta la sua sfolgorante bellezza (circa 20 chilogrammi di bronzo ben stampato). Nella circostanza sarà presente anche padre Francesco della parrocchia di Santa Maria la Scala che procederà con una breve  cerimonia.

All’evento, oltre a Voi sostenitori, saranno presenti rappresentanze della Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana e della Capitaneria di Porto di Catania, compresi  Circomare  e Locamare acesi.

Non mancheranno rappresentanti  delle più importanti scuole subacque catanesi come “Scuola Sommozzatori di Catania” di Eugenio Caccetta, Scuba Diving School, di Carmelo Mannino e La Cernia di Guerriero Franceschini.

Nei giorni a seguire il team Futuro Mare, condizioni meteomarine permettendo procederà alla materiale installazione della targa sul relitto.

Come già anticipato e promesso, una volta posizionata la targa, grazie anche alla collaborazione dei  Diving partners del progetto – Acque Limpide, di Antonio Furnari, Sigonella Scuba Club, Jala ASD di Corrado Ragusa e Jonio Pro Dive di  Vincenzo Campanella- vi porteremo in acqua dove pensiamo di organizzare una vera e propria cerimonia subacquea.”

L’ASDC Scuola Sommozzatori Scuba Diving School Catania da oltre 30 anni opera come centro di formazione subacquea e diving center. Ubicata sulla suggestiva scogliera lavica di Aci Castello, all’interno del “Grand Hotel Baia Verde” è facilmente raggiungibile da tutte le autostrade, tangenziali e dalla città di Catania.

+39 331 3708833
info@scubadivingschool.it
Via A. Musco, Aci Castello (CT)
Follow Us: